19 maggio 2006

Stadium Arcadium


Dopo un ascolto intenso e prolungato, avvenuto a quasi tutte le ore del giorno da una settimana a questa parte, posso confermare: il nuovo album dei Red Hot è una GRAN FICATA!
Il sound di questo doppio album ripercorre idealmente tutta la carriera dei Red Hot: si possono riconoscere sonorità anni '80, dove il funky era più che altro un crudo rap-rock, un funky più curato ed elaborato come in Blood Sugar Sex Magik, violente schitarrate rock come in One Hot Minute e Californication, fino ad arrivare a pezzi dal sapore vagamente spagnoleggiante o che rimandano ai Beach boys come in By The Way. Un'accozzaglia di 28 (ventotto) canzoni con diversi stili messe lì a caso dunque? Assolutamente no: il nuovo album ha una sua identità ed è vario ma al tempo stesso omogeneo; all'interno di una stessa canzone si possono riconoscere Red Hot di epoche diverse, come se uscissero letteralmente fuori dal tempo, tanto che alcune canzoni sarebbero davvero difficili da collocare in un dato punto della loro carriera se uno non sapesse che sono dell'ultimo album. By The Way non ha avuto molto successo, ma già in esso si poteva riconoscere un livello tecnico mai raggiunto prima dai Red Hot: Stadium Arcadium ne è la conferma e in più c'è il ritorno del funky e del rock a cui i Red Hot ci hanno abituato, con alcuni stralci di canzoni che ricordano addirittura altri gruppi ma che non si riescono mai ad inquadrare.
Insomma, se ancora non l'avete fatto andate a compararvi sto benedetto album. Per quanto mi riguarda sono stati tra i 17 euri (e spiccioli) meglio spesi della mia vita e non fatevi ingannare dalla copertina: il contenuto è inversamente proporzionale alla bruttezza di quest'ultima!

2 commenti:

Ste ha detto...

sante parole lanny..evviva il funky e fanculo alla gente che non lo capisce

Andy ha detto...

E a questo proposito vorrei aggiungere:

Chitty chitty baby
When your nose is in the nitty-gritty
Life could be a little sweet
But life could be a little shitty
What a pity
Boston and a Kansas City
Lookin' for a hundred
But you only ever found a fifty