08 dicembre 2006

La passione dello Ste


Una piccola gif che ho fatto con le foto di Peschici.

06 dicembre 2006

Rolling Stone speciale


Vedere per credere.

Tope


Un po' di culi a random.

Red Hot ad Assago


30 novembre 2006, Datch Forum: una data da ricordare.
Dopo mille (1000) peripezie per uscire da quel labirinto di città che è Milano, dopo ore di coda, dopo che qualcuno ha dovuto ricomprare il biglietto da un bagarino dato che l'aveva perso, dopo simpatici cani della polizia all'entrata, finalmente abbiamo assistito a un meritato funkeggio della durata di 2 ore.
Formazione, la nostra, diversa da quella di 2 anni fa: Tony al posto del Salvo, ma un'Iracio vale l'altro. Formazione, la loro, sempre la stessa: Anthony con le sue gambe super-molleggiate, Flea con la sua testa roteante, John con le sue dita indemoniate e Chad con la voglia di spaccare tutto con le sue braccia.
Concerto migliore di quello di San Siro, con meno canzoni di By The Way e diverse vecchie, vecchissime glorie come Me & My Friends e Higher Ground.
Chicca della serata? Senza dubbio dopo l'intervallo: quando la folla di oltre 11.000 persone si è messa ad intonare un mai vecchio "POOO PO-ROPPO-PO-POOO POOO", Chad è rientrato sul palco con la maglia di Materazzi e ha accompagnato il coro con la gran cassa.
Adesso il biglietto del concerto fa bella mostra insieme a quello del 2004. Bravi Red Hot, continuate così e al prossimo tour.

05 settembre 2006

E' morto Steve Irwin.


E' morto ieri all'età di 44 anni il mitico cacciatore di coccodrilli mentre faceva un documentario, ironia della sorte punto da una razza che gli ha conficcato il pungiglione velenoso nel cuore.
Pace all'anima tua Steve, sarai sempre il migliore.

Immagine aggiornata: questa è molto + bella.

04 agosto 2006

Ce ne andiamo ce ne andiamo...


...ce ne andiamo a Peschici. Peschiciiiiii. Peschiciiiiii. Ce ne andiamo ce ne andiamo ce ne andiamo a Peschici.

Buone vacanze a tutti, belli e brutti. Ci vediamo tra 2 settimane.

La topa della settimana

27 luglio 2006

La topa della settimana x2


Questo blog è stato totalmente abbandonato a se stesso...vabè, beccatevi sta doppia topa per il momento.

10 luglio 2006

Un po' di foto di ieri sera

Bella mossa Media World

Se l'Italia vinceva i Mondiali il televisore era gratis, infatti così è stato e 10.000 clienti lo hanno vinto. Io mi sto mangiando le mani per non averlo comprato, il direttore marketing di Media World invece si sarà già impiccato per questa fantastica idea.

Ah, dimenticavo: Media World è una catena tedesca...pfffffffahahahahah!!!

Egalité, Fraternité, Inculoaté

Una bandiera dell'Italia: 10 euro.
L'italia che vince i Mondiali: 24 anni.
Vincere dopo che Zidane è stato espulso alla fine della sua carriera per una testata: non ha prezzo.

CAMPIONI DEL MONDO! CAMPIONI DEL MONDO! CAMPIONI DEL MONDOOOOOOO!!!!!!!!

09 luglio 2006

Stavo pensando...


...visto che ho cambiato tutto l'arredamento, ci starebbe bene un orologio nuovo nella mia stanza. Per ora questo è il modello al quale sono più propenso.

07 luglio 2006

Ho un problema


Ho un problema. Finora non ne ho mai parlato con nessuno, ma oggi ho deciso di farlo: ogni volta che vedo una maglietta o una camicia con su scritto "CALIFORNIA" non resisto, devo per forza comprarla. E' un tunnel senza fine...

Lavori in corso (3)

Foto aggiornate: adesso la stanza sembra un po' più vissuta. Ho fatto tagliare i bordi del mobile del PC e finalmente è tutto al suo posto.

06 luglio 2006

Italia-Francia


Homer, qual è il paese che ti piace di meno: l'Italia o la Francia?
Ehm, Francia.
Hah! Nessuno dice mai Italia.

05 luglio 2006

La topa della settimana

Una pizza in compagnia, una pizza da solo...

...un totale di 2 pizze e l'Italia è questa qua!
Siamo in finale! SIAMO IN FINALE CAZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Rivolta popolare ieri, unico neo della serata: la troia che commentava...
Foto ampiamente rubate dal sito del Corriere della Sera.

03 luglio 2006

Tutti quanti all'avventura


Ieri in quel di Carnago quattro impavidi temerari (quali io, il Rick, Pippo e il Fighez) hanno sfidato la natura a bordo di un vissutissimo fuoristrada. Tra una frustata di rami spinati in faccia qua e un morso di insetto là tutto è andato bene, ma alla fine del giro ci sembrava di essere tornati dalla guerra.
QUA potete scaricare le foto. Per i video farò un altro upload prossimamente dato che occupano la bellezza di 300MB.

28 giugno 2006

MacGyver is BACK


Ho scovato un blog come quello su Chuck Norris ma sul mitico MacGyver.
Link

Where the hell is matt?

Video stupendo, ne parlavano ieri a Tropical Pizza su radio Deejay.

27 giugno 2006

Lavori in corso (2)

Finally! La mia nuova stanza!
Ma c'è ancora molto da fare: adesso devo riempirla di nuovo di tutte le mie cianfrusaglie, questa è solo la modalità provvisoria.
Inoltre il mobile del PC non ci passa di pochi cm di fianco all'armadio e solo per colpa del bordo superiore, quindi vedo di farne tagliare un paio di cm oppure ne prendo uno nuovo.
E ora metterò su un po' di ffffffffffffunky per festeggiare!

26 giugno 2006

Totti c'è


E menomale, altrimenti chissà che fine facevamo. Partita da cardiopalma con un'espulsione che non ci stava e un Del Piero che ha fatto pena e che per fortuna è stato sostituito. Fortuna che la dovevamo aprire in due l'Australia...
E adesso i quarti.

Dannata Mediaset


Come hanno potuto di nuovo mettere i Griffin al posto dei Simpson? Non sono dei degni sostituti, non l'hanno ancora capito? Ma mettere Futurama piuttosto?
Sdegno e tristezza. :\

Lavori in corso


Sabato e domenica ho dato il colore alla mia stanza, che ora appare così. Una faticaccia e non vengo neanche retribuito. C'è di buono che domani mattina mi portano finalmente tutto il mobilio nuovo.

La topa della settimana

23 giugno 2006

Il lonfo

Il lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce
sdilenca un poco, e gnagio s'archipatta.
E' frusco il lonfo! E' pieno di lupigna

arrafferia malversa e sofolenta!
Se cionfi ti sbiduglia e t'arrupigna

se lugri ti botalla e ti criventa.
Eppure il vecchio lonfo ammargelluto

che bete e zugghia e fonca nei trombazzi
fa lègica busìa, fa gisbuto;
e quasi quasi in segno di sberdazzi
gli affarferesti un gniffo. Ma lui zuto
t'alloppa, ti sbernecchia; e tu l'accazzi.

Oceanic


La Oceanic di GTA! Non so se anche nella realtà sia lentissima, però che stile.

Aggiornamento: ho controllato meglio e in realtà non è la Oceanic, bensì la Tornado, che non è per niente lenta.

07 giugno 2006

Il mestiere d'imbianchino


In sti giorni sto imbiancando casa.
Conseguenza: sono a pezzi.

06 giugno 2006

6/6/(0)6 - The Number Of The Beast


Secondo le profezie di Nostradamus l'Anticristo, concepito o nato nel 1999, dovrebbe rivelarsi oggi al mondo. Sinceramente io sono troppo stanco e tra poco andrò a letto (anche perchè la tv propone film come "Poseidon", che definire inguardabile è un eufemismo). Fatemi sapere voi se succede qualcosa prima di mezzanotte.

Ah, e comunque:
666
the number of the beast
hell and fire

was spawned to be released

05 giugno 2006

La topa della settimana


Anche questa settimana una gnocca asiatica, peccato che non mi ricordo chi cazzo sia...

31 maggio 2006

LTI


Sto leggendo "La lingua del Terzo Reich" di Victor Klemperer (nella foto) per l'esame di Comunicazione Politica e mi è piaciuto molto questo passaggio: credo che Schiller e Klemperer ci abbiano preso in pieno.

"No, l'effetto maggiore non era provocato dai discorsi e neppure da articoli, volantini, manifesti e bandiere, da nulla che potesse essere percepito da un pensiero o da un sentimento consapevoli. Invece il nazismo si insinuava nella carne e nel sangue della folla attraverso le singole parole, le locuzioni, la forma delle frasi ripetute milioni di volte, imposte a forza alla massa e da questa accettate meccanicamente e inconsciamente. Di solito si attribuisce un significato puramente estetico e per così dire "innocuo" al distico di Schiller: "La lingua colta che crea e pensa per te". Un verso riuscito in una "lingua colta" non è una prova sufficiente della capacità poetica del suo autore; non è poi tanto difficile, usando una lingua estremamente colta, atteggiarsi a poeta e pensatore.
Ma la lingua non si limita a creare e pensare per me, dirige anche il mio sentire, indirizza tutto il mio essere spirituale quanto più naturalmente, più inconsciamente mi abbandono a lei. E se la lingua colta è formata di elementi tossici o è stata resa portatrice di tali elementi? Le parole possono essere come minime dosi di arsenico: ingerite senza saperlo sembrano non avere alcun effetto, ma dopo qualche tempo ecco rivelarsi l'effetto tossico. Se per un tempo sufficientemente lungo al posto di eroico e virtuoso di dice "fanatico", alla fine si crederà veramente che un fanatico sia un eroe pieno di virtù e che non possa esserci un eroe senza fanatismo. I termini fanatico e fanatismo non sono un'invenzione del Terzo Reich, che ne ha solo modificato il valore e li ha usati in un solo giorno con più frequenza di quanto non abbiano fatto altre epoche nel corso degli anni. Il Terzo reich ha coniato pochissimi termini nuovi, forse verosimilimente addirittura nessuno. La lingua nazista in molti casi si rifà a una lingua straniera, per il resto quasi sempre al tedesco prehitleriano; però muta il loro valore e la loro frequenza, trasforma in patrimonio comune ciò che prima apparteneva a un singolo o a un gruppuscolo, requisisce per il partito ciò che era patrimonio comune e in complesso impregna del suo veleno parole, gruppi di parole e struttura delle frasi, asservisce la lingua al suo spaventoso sistema, strappa alla lingua il suo mezzo di propaganda più efficace, più pubblico e più segreto."

Il tramonto di oggi

29 maggio 2006

¿God bless America?

Sull'11 settembre (e ciò che lo ha seguito) si è detto di tutto, ma cos'è che è realmente accaduto e perchè?
Ultimamente ho dato un'occhiata a questo sito e ho visto questo filmato:

Personalmente la tesi della cospirazione mi sembra sempre più probabile: troppi soldi e troppi interessi in ballo e, conoscendo le porcate che hanno fatto in passato gli americani, non mi stupirebbe neanche più di tanto. Forse la verità non si scoprirà nemmeno tra 100 anni, ma intanto è bello sapere che attraverso internet si possono ottenere informazioni che non verrebbero mai fuori sui normali mass media: è sempre meglio sentire più di una campana, soprattutto in un mondo come quello di oggi che è sempre più simile al "1984" di Orwell.
Meditate gente, meditate...

La topa della settimana


Andiamo sul classico con Tila Nguyen, che comunque non stufa mai.

Aria nuova


Dato che mi manca il tempo x mettere una topa ogni giorno verrà istituita la topa della settimana. Inoltre è stata rilevata una grave mancanza di tope asiatiche, alla quale porrò subito rimedio.

25 maggio 2006

24 maggio 2006

23 maggio 2006

La topa del giorno


Topazze x ieri e x oggi.

21 maggio 2006

20 maggio 2006